Logo Upli › Uniti per le imprese › Anatocismo - Usura Bancaria

Usura Bancaria

L’Associazione Upli, al fine di sostenere gli associati nella tutela e nella difesa dei loro diritti nel momento in cui questi vengano elusi, mette loro a disposizione l’esperienza e le capacità dei suoi collaboratori professionisti, sostenendoli nella difesa  e nella rivendicazione dei propri diritti nei confronti di Banche e altri Istituti di Credito. L’elusione di tali diritti avviene molto spesso tramite la pattuizione e la pretesa di condizioni economiche a cui vengono applicati tassi di interesse superiori al tasso soglia di usura in molte forme di operazioni creditizie, e purtroppo ancora oggi si riscontrano applicazioni di tassi ultralegali, nonostante la chiara legge anti-usura (Legge 108/1996) e i controlli messi in atto da organismi di vigilanza come Bankitalia.

Verifica di mutui e finanziamenti
Indeterminatezza del tasso contrattuale
Mutui fittizi
Leasing
Procedura di verifica e documenti necessari

La verifica del mutuo/finanziamento/leasing segue una procedura ben specifica. Viene effettuata  una iniziale analisi della documentazione e la conseguente rilevazione delle criticità sopra menzionate. Accertate le criticità, l’associato viene informato della possibilità di ottenere la restituzione di quanto indebitamente pagato, con una stima esatta della somma da recuperare. Dopo attenta valutazione della fattibilità e della convenienza della pratica stessa, l’associato deciderà di avviare la procedura di mediazione e recupero delle somme indebitamente pagate e concerterà con l’associazione e gli studi ad essa affiliati la migliore modalità di svolgimento della controversia.

La perizia tecnica rappresenta lo strumento propedeutico a qualsiasi attività di negoziazione nei confronti della banca. Una valida perizia consente di chiudere stragiudizialmente il contenzioso con notevoli risparmi in termini di costo e di tempo. Nelle controversie aventi ad oggetto questioni prettamente tecniche, come l’accertamento e la rilevazione di interessi anatocistici, interessi usurari, interessi ultralegali, perdite derivanti da operazioni su investimenti e/o su strumenti derivati, sono necessarie opportune perizie econometriche. Nello stilare le perizie econometriche è fondamentale quantificare gli importi da contestare alla banca, calcolare le somme da richiedere a rimborso e valutare l’effettiva convenienza della procedura da intraprendere.

La documentazione necessaria richiesta dagli studi peritali associati, per l’analisi di un mutuo e/o finanziamento, sono:

1) il contratto stipulato tra cliente e banca, comprensivo degli allegati e del piano di ammortamento;

2) l’atto di compravendita, se il mutuo è stato concesso per l’acquisto di un immobile;

3) il contratto di copertura assicurativa imposto dalla banca ai fini dell’erogazione;

4) le quietanze dei pagamenti delle rate.

 

Contattaci per ricevere informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Associazione Uniti Per Le Imprese - Via del Serra 21 - 05100 Terni (TR) - Tel. 335/216232 – 0744/462624